Applicazioni
Eccellenza operativa in molteplici settori della medicina

Cicatrici

CONTACT US
Nome* :
 
Cognome* :
Nazione* :
select
 
E-mail* :
Telefono* :
Messaggio* :
Inserisci il codice che leggi nell'immagine

Presto il consenso al trattamento dei dati personali (Leggi quì)
accetto non accetto
 
Presto il consenso a ricevere informazioni sui prodotti, gli eventi e le novità DEKA
accetto non accetto
Introduzione
Le cicatrici acneiche rappresentano una patologia molto diffusa, di carattere sia estetico che psicologico, che deve essere trattata con metodiche combinate, ablative e non ablative, per ottenere un risultato clinico soddisfacente e ridurre al minimo i tempi di recupero. Gli esiti cicatriziali dovuti all'acne si presentano infatti con un assottigliamento degli strati della cute con perdita del tono elastico, la cui gravità dipende molto anche dalla durata della patologia.
Un miglioramento significativo richiede l'utilizzo di più sorgenti laser per poter raggiungere selettivamente ed efficacemente le varie profondità del tessuto coinvolto, ottenendo una normalizzazione superficiale e la stimolazione di nuovo collagene.
Le sorgenti laser a CO2 (Sistema SmartXide DOT) ed Er:YAG (Sistema Smart 2940 Plus e SmartXide2), attraverso un controllo della profondità di vaporizzazione e dei processi di riparazione, consentono di ridurre la visibilita' delle atrofie livellando i margini cicatriziali. Grazie all’esclusiva tecnologia Smartpulse, la sorgente frazionata a CO2 SmartXide DOT è inoltre in grado di stimolare la produzione di nuovo collagene agendo anche in profondità e non solo sulla parte esterna della lesione. I risultati migliori sono comunque ottenuti con SmartXide2 grazie alla capacità di combinare diverse forme di impulso insieme a una sorgente a RF bipolare per una doppia stimolazione dei processi riparativi del derma e dell'epidermide e che conducono velocemente verso un significativo miglioramento delle cicatrici acneiche.

Maggiori informazioni:
Fotoringiovanimento Frazionato Micro-Ablativo
Piccola Chirurgia Cutanea

Le sorgenti non ablative laser a Er:Glass, Nd:YAG, Nd:YAP e l'impiego di luci pulsate e sorgenti a largo spettro nell'infrarosso (Sistemi DOT 1540 e Synchro HP), consento una flessibilità di scelta della penetrazione nel tessuto, stimolando nuovo collagene e donando una nuova luminosità e tono cutaneo.

Maggiori informazioni:
Fotoringiovanimento Non Ablativo